E' iniziata la raccolta firme per il sostegno del volontariato e della pro Loco di Refrontolo.

  • In formato cartaceo

UFFICIO ANAGRAFE/STATO CIVILE - piano terra - Comune di Mussolente - Piazza della Vittoria 2

nei seguenti orari:

DA LUNEDI' A VENERDi' DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 13.00

LUNEDi' E MERCOLEDi' DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 18.00

SABATO DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 12.00

SCADENZA RACCOLTA FIRME 30.06.2017

  • Online su change.org

Cliccare su questo link https://goo.gl/fMx0H8 e compilare tutti i campi richiesti, spuntando anche l’opzione “Condividi con gli amici di Facebook”.

  • Via e-mail

Inviare questa e-mail a tutti i propri contatti:

"Il 2 agosto 2014 a Refrontolo, una 'bomba d'acqua' ha causato l’esondazione del torrente Lierza durante una festa privata che si stava svolgendo presso una struttura della Pro Loco, provocando la morte di 4 persone. Ora l’intero consiglio della Pro Loco si trova a fronteggiare una causa civile da due milioni e mezzo di euro. Inoltre il Presidente è stato rinviato a giudizio per omicidio colposo plurimo e disastro colposo.

I volontari delle Pro Loco sono chiamati a operare in condizioni di assoluta precarietà e pericolosità senza nessuna tutela, aiutaci a far sentire la nostra voce e ad attirare l’attenzione delle Istituzioni firmando questa petizione su https://goo.gl/fMx0H8."

Condividi questa e-mail anche con i tuoi contatti, sosteniamo i Volontari e il loro operato!

  • Via sms e WhatsApp

Inviare a tutta la rubrica del proprio telefono il link alla petizione che si trova su www.unpliveneto.it, con questo messaggio “Aiutaci a sostenere il volontariato e la Pro Loco di Refrontolo.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

  Accetto i cookies per questo sito.
EU Cookie Directive Module Information