Albo Scrutatori e Presidenti di Seggio

logoM

Piazza della Vittoria 2, 36065 Mussolente (VI) Tel. 0424 578402 - Fax. 0424 878344 - c.f. e p. iva: 00262470248 - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

folder Scrutatori di seggio elettorale

AGGIORNAMENTO ALBO SCRUTATORI DI SEGGIO

Per poter svolgere il ruolo di scrutatore di seggio è necessario essere inseriti nell'albo delle persone idonee a ricoprire tale incarico.

Requisiti di iscrizione

Legge 8 marzo 1989, n. 95 – Art. 1 “1. In ogni Comune della Repubblica è tenuto un unico albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale comprendente i nominativi degli elettori che presentano apposita domanda…omissis….”

L'inclusione nell’albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

  • essere elettore del Comune;
  • avere assolto gli obblighi scolastici (per i nati dal 1986 in poi, per obbligo scolastico assolto si intende la frequenza di almeno 10 anni di formazione scolastica: per esempio aver conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado (ex diploma di scuola media inferiore) e aver frequentato almeno due anni di scuola secondaria di secondo grado).

Cause ostative

Ai sensi dell’art. 3 della Legge 8 marzo 1989, n. 95 non possono essere inseriti nell’albo coloro che, chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore, non si sono presentati senza giustificato motivo, e coloro che sono stati condannati, anche con sentenza non definitiva, per i reati previsti dall’articolo 96 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e dall’articolo 104, secondo comma, del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361.

Ai sensi dell'art. 23 del Testo unico delle leggi per la composizione e l'elezione degli organi delle amministrazioni comunali e dell'art. 38 del Testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della Camera dei deputati, non possono esercitare le funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione, di scrutatore e di segretario le persone che appartengono alle seguenti categorie:

  • coloro che, alla data delle consultazioni, hanno superato il 70° anno di età;
  • i dipendenti dei Ministeri dell’interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
  • gli appartenenti a Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Responsabilità

La funzione di scrutatore, nominato in sede di elezioni, comporta, al pari di tutti gli altri componenti del seggio, la qualità di “pubblico ufficiale”, con annessi tutti i relativi doveri e responsabilità. L’ufficio di scrutatore é obbligatorio per le persone designate. Esse sono punite con la multa da 309 a 516 euro se, senza giustificato motivo tempestivamente comunicato, rifiutano l’incarico, se non si presentano al momento dell’insediamento del seggio e se si allontanano dal seggio prima del termine delle operazioni elettorali. Considerata la delicatezza dei compiti che lo scrutatore deve compiere nell’ambito delle operazioni di voto e di scrutinio, per una maggior consapevolezza delle responsabilità penali cui si può incorrere, in caso  di  inadempienza, di  seguito è citato il testo dell’art. 96. D.P.R. 16 maggio 1960 n. 570:
“Chiunque, appartenendo all’ufficio elettorale, con atti od omissioni contrari alla legge, rende impossibile il compimento delle operazioni elettorali o cagiona la nullità della elezione o ne altera il risultato o si astiene dalla proclamazione dell’esito delle votazioni, é punito con la reclusione  da tre a sette anni e con la multa da lire 2.000.000 (1.032,92 euro) a lire 4.000.000 (2.065,83 euro). Chiunque, appartenendo all’ufficio elettorale, contravviene alle disposizioni degli articoli 63 e 68 (che elencano i compiti dello scrutatore, n.d.r.) è punito con la reclusione da tre a sei mesi. Chiunque, appartenendo all’ufficio elettorale, impedisce la trasmissione prescritta dalla legge di liste, carte, pieghi e urne, rifiutandone la consegna, od operandone il trafugamento, é punito con la reclusione da tre a sette anni e con la multa da lire 2.000.000 (1.032,92 euro) a lire 4.000.000 (2.065,83 euro). In tali casi il colpevole sarà immediatamente arrestato e giudicato dal Tribunale, con giudizio direttissimo”.

Iter per l'iscrizione

Gli interessati ad iscriversi per la prima volta all’albo degli scrutatori possono presentare domanda all'ufficio elettorale dal 1 ottobre al 30 novembre di ogni anno utilizzando l'apposito modulo, che dovrà essere compilato e trasmesso all’ufficio elettorale, assieme alla copia della carta d’identità.

La richiesta può essere inviata tramite PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), via fax (0424 878344) o, infine, presentata personalmente presso l’Ufficio Elettorale.

Alla domanda deve essere allegata la copia di un documento d’identità.

Iter per la cancellazione

Gli interessati possono chiedere la cancellazione dall'albo entro il mese di dicembre per gravi, giustificati e comprovati motivi.

La richiesta può essere inviata tramite PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), via fax (0424 878344) o, infine, presentata personalmente presso l’Ufficio Elettorale..

Alla domanda deve essere allegata la copia di un documento d’identità.

 

 

L’aggiornamento dell’albo degli scrutatori è annuale e avviene a gennaio dell’anno seguente. Qualora la domanda venga accolta, non è necessario rinnovarla ogni anno: si rimane iscritti all’albo fino a quando permangono i requisiti o se ne faccia motivata richiesta di cancellazione.

L’iscrizione resta valida sino a quando il cittadino non rinuncia espressamente con dichiarazione scritta per gravi e giustificati motivi, oppure qualora vengano meno i requisiti per l’iscrizione nell’albo stesso.

In occasione di ogni consultazione elettorale la Commissione Elettorale Comunale, tra il 25° ed il 20° giorno antecedenti la data stabilita per la votazione, procederà alla nomina degli scrutatori che dovranno svolgere la funzione nei seggi. Agli interessati verrà quindi notificata l’avvenuta nomina. L’eventuale grave impedimento ad assolvere l’incarico deve essere comunicato entro quarantotto ore dalla notifica.

L'iscrizione all'albo degli scrutatori NON costituisce un automatismo per la nomina: in occasione di ogni consultazione elettorale è necessario che l'iscritto all'albo comunichi la propria disponibilità.

Informazioni

Ufficio Elettorale

dott.ssa Michela Giacobbo

tel. 0424 578417 int. 2 (Anagrafe e Stato Civile)

e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Documenti

pdf Richiesta cancellazione Albo Scrutatori di Seggio

Di 24 download

Scarica (pdf, 55 KB)

Richiesta cancellazione albo_rev sett 2016.pdf

pdf Richiesta iscrizione Albo Scrutatori di Seggio

Di 25 download

Scarica (pdf, 63 KB)

Richiesta iscrizione albo_rev sett 2016.pdf

logo free wifi2015

Calendario Eventi

Nessuna evento nel calendario
Novembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

  Accetto i cookies per questo sito.
EU Cookie Directive Module Information